News

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (1023)

Oggetto 61 – 72 di 1023

Brexit: il Consiglio federale avvia la procedura di consultazione concernente l’Accordo commerciale Svizzera-Regno Unito

15.05.2019 — Comunicato stampa DEA
Il 15 maggio 2019 il Consiglio federale ha avviato la procedura di consultazione concernente l’Accordo commerciale con il Regno Unito e l’Accordo aggiuntivo che ne estende le disposizioni al Principato del Liechtenstein. Gli accordi si prefiggono di assicurare il mantenimento della maggior parte delle attuali relazioni commerciali dopo il recesso del Regno Unito dall’UE.


Il Consiglio federale rafforza la promozione del potenziale di manodopera residente

15.05.2019 — Comunicato stampa DEA
Nei prossimi anni la domanda di manodopera qualificata aumenterà ulteriormente. Nel contempo l’evoluzione demografica intensificherà la concorrenza per accaparrarsi questa forza lavoro. La libera circolazione con l’UE contribuisce a coprire tale fabbisogno senza lungaggini burocratiche. Tuttavia, il Consiglio federale intende garantire che le imprese svizzere reclutino in Svizzera il più possibile la manodopera di cui hanno bisogno. Di conseguenza, nella seduta del 15 maggio 2019 ha disposto una serie di misure per promuovere il potenziale della manodopera già presente nel nostro Paese. Obiettivo di detti provvedimenti è garantire la competitività dei lavoratori più anziani, agevolare l’accesso al mercato del lavoro dei lavoratori che faticano a trovare un impiego e migliorare l’inserimento in tale mercato degli stranieri residenti in Svizzera. Inoltre, l’Esecutivo intende garantire agli ultra sessantenni che hanno esaurito il diritto all’indennità e, nonostante grandi sforzi, non trovano più alcun impiego prestazioni transitorie che garantiscano il fabbisogno vitale fino al raggiungimento del pensionamento ordinario.


Asilo: statistica dell’aprile 2019

14.05.2019 — Comunicato stampa DEA
Nel mese di aprile 2019 sono state presentate in Svizzera 1118 domande d’asilo, ossia 171 in meno che nel mese precedente (-13,3%). Il numero di domande è diminuito del 10,9 per cento rispetto all’aprile dello scorso anno (-137 domande).



Domande d’asilo: priorità alle procedure Dublino e celeri

09.05.2019 — Comunicato stampa DEA
Con l’entrata in vigore della legge sull’asilo riveduta, il 1° marzo 2019, la Segreteria di Stato della migrazione (SEM) ha modificato la propria strategia per il trattamento delle domande d’asilo presso i centri federali d’asilo. La SEM evade in via prioritaria le domande che possono essere trattate nel quadro della procedura celere o della procedura Dublino. È data la massima priorità alle domande di persone provenienti da determinati Stati che già prima dell’entrata in vigore della legge riveduta erano evase per intero nel quadro di una procedura celere.


Protezione per il Berner Zungenwurst

09.05.2019 — Comunicato stampa DEA
Oggi l'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG) ha pubblicato nel Foglio ufficiale svizzero di commercio la domanda di registrazione dell’indicazione geografica protetta (IGP) per il Berner Zungenwurst. La registrazione come IGP ha il fine di evitare imitazioni e mantenere l’ottima reputazione e l’eccellente qualità di questa specialità bernese.


La consigliera federale Amherd visita gli impieghi all’estero dell’Esercito svizzero in Kosovo e Bosnia-Erzegowina

09.05.2019 — Comunicato stampa DEA
Il 9 e 10 maggio il capo del DDPS visiterà gli impieghi dei contingenti svizzeri nella KFOR e nell’EUFOR Althea. In tale occasione si intratterrà con i militari e in varie località potrà farsi un’idea della situazione attuale in loco. La visita in Kosovo si svolge in vista di un possibile prolungamento dell’impiego della SWISSCOY, il cui mandato scade alla fine del 2020. La consigliera federale Amherd sarà accompagnata da membri del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati. In Bosnia-Erzegovina incontrerà la sua omologa bosniaca, il ministro della Difesa Marina Pendeš.



Ricerca e innovazione al centro del Centenario delle relazioni diplomatiche tra Svizzera e Portogallo

02.05.2019 — Comunicato stampa DEA
La segretaria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione, Martina Hirayama, ha aperto il due maggio 2019 a Lisbona il Congresso sulla scienza e l’innovazione Svizzera-Portogallo e ha incontrato Manuel Heitor, ministro della Scienza, della tecnologia e dell’istruzione superiore. È stato inoltre firmato un accordo di collaborazione tra la HES-SO e i politecnici portoghesi.


Le incertezze relative alla Brexit si fanno sentire sugli scambi con il Regno Unito

30.04.2019 — Comunicato stampa DEA

Al fine di mantenere i loro rapporti commerciali in seguito all’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, la Svizzera e questo importante partner hanno firmato un accordo di libero scambio nel febbraio 2019, nel quadro della strategia «Mind the Gap» del Consiglio federale. Nel 2018, in termini di esportazioni (8,8 miliardi di franchi) e di importazioni (7,7 miliardi di franchi), il Regno Unito si è aggiudicato un posto di rilievo tra i nostri partner commerciali più importanti, sia per i prodotti chiave che per i beni a più basso valore di scambio. Le incertezze generate dalla Brexit incidono tuttavia sugli scambi commerciali con questo paese.

L'intero comunicato stampa è disponibile in formato pdf (solo tedesco e francese)


Consiglio europeo per l’innovazione: promozione a condizioni interessanti anche per le imprese e gli istituti di ricerca svizzeri

25.04.2019 — Comunicato stampa DEA
In Europa i risultati scientifici devono essere tradotti più rapidamente in innovazioni commerciabili. Nell’ambito dell’attuale programma quadro per la ricerca e l’innovazione (Orizzonte 2020; 2014 2020), a cui la Svizzera è associata, l’Unione europea ha esteso in tale ottica le possibilità di promozione offerte dal «Consiglio europeo per l’innovazione» (CEI). Nel corso di un evento informativo svoltosi oggi a Berna, una delegazione di esponenti di spicco della Commissione europea ha presentato le attività di promozione del CEI e ha spiegato come possono usufruirne le imprese (in particolare le PMI) e gli istituti di ricerca svizzeri.


Asilo: statistiche del 1° trimestre 2019

23.04.2019 — Comunicato stampa DEA
Nel primo trimestre 2019 sono state presentate in Svizzera 3682 domande d’asilo, ossia circa il 9 per cento in meno rispetto al medesimo periodo del 2018. Nel mese di marzo 2019 sono state registrate 1289 domande d’asilo, numero quasi identico a quello che aveva caratterizzato il marzo dello scorso anno.

Oggetto 61 – 72 di 1023

Comunicato stampa (968)

Notizia (55)