Progetti riguardanti la Siria

Ragazzi e ragazze giocano nel cortile di una scuola ristrutturata.
La DSC ripristina scuole in Libano e in Giordania per permettere agli scolari siriani di continuare la scuola e favorire la coabitazione con i loro compagni libanesi e giordani. © DSC

Oltre a sostenere le organizzazioni partner sul territorio siriano, la DSC destina la metà del budget previsto per la crisi siriana a progetti in Libano e in Giordania, due Paesi che hanno dovuto accogliere diversi milioni di profughi siriani.

Tra il 2012 e il 2014, il progetto «Cash for Hosting» della DSC ha permesso a più di 2800 famiglie libanesi di ospitare una parte di molti profughi siriani. La DSC ha anche finanziato la ristrutturazione di 120 scuole in Libano e in Giordania per integrare i bambini siriani nei rispettivi sistemi educativi. Sostiene inoltre finanziariamente numerosi centri che offrono un accompagnamento psicosociale.

Progetti in Siria

Oggetto 1 – 12 di 57

Progetto concluso

La Svizzera fornisce ambulanze alla popolazione siriana bisognosa

La Svizzera finanzia dodici nuove ambulanze nell’intento di migliorare le condizioni di vita delle persone in Siria. © DFAE

20.02.2016 - 31.12.2018

La DSC ha consegnato dodici nuove ambulanze alla Mezzaluna Rossa Siriana Araba (SARC). Alla cerimonia di consegna avvenuta a Damasco ha presenziato anche una delegazione svizzera. Il sistema sanitario siriano necessita urgentemente di questo genere di veicoli per la cronica mancanza di ambulanze a causa delle devastazioni della guerra, degli attacchi contro gli ospedali e dell’ingente numero di vittime.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Siria
Sanità
Assistenza umanitaria & RRC
Rafforzamento dei sistemi sanitari
Assistenza sanitaria primaria
Assistenza materiale
SALUTE
SALUTE
EMERGENCY RESPONSE
Politica sanitaria e gestione amministrativa
Infrastruttura per i servizi sanitari di base
Assistenza materiale e servizi d'emergenza

20.02.2016 - 31.12.2018


CHF 900'000



Progetto concluso

Ricostruire al di là dell’urgenza

Un edificio con bandiere dell’ACNUR e due donne velate su un terrazzo.

01.01.2016 - 31.12.2016

In Siria la vastità delle distruzioni ha raggiunto dimensioni enormi e il numero dei senzatetto non smette di crescere. L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (ACNUR) assicura il coordinamento di tutte le attività di ricostruzione. Dall’inizio della crisi siriana la DSC ha versato 13,4 milioni CHF all’organizzazioneper la sua attività in Siria, mentre alcuni esperti svizzeri hanno contribuito a sviluppare standard di costruzione che puntano al reinsediamento a lungo termine degli sfollati.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Iraq
Giordania
Libano
Marocco
Siria
Tunisia
Yemen
Migrazione
Trasferimenti forzati (rifugiati, sfollati interni, tratta di esseri umani)
EMERGENCY RESPONSE
Assistenza materiale e servizi d'emergenza

01.01.2016 - 31.12.2016


CHF 6'000'000



Progetto concluso

Sostegno della Svizzera alle operazioni del CICR in Siria

Una bambina si rifornisce di acqua potabile all’autocisterna del CICR nella località di Talbiseh, alla periferia di Homs.

01.01.2015 - 31.12.2015

La crisi siriana, scoppiata nel 2011, si è trasformata in una delle peggiori catastrofi umanitarie verificatesi dopo la Seconda guerra mondiale. Il CICR è una delle rare organizzazioni internazionali che riescono a operare all’interno del Paese. La DSC conta sul sostegno del CICR per fornire cibo, accesso all’acqua e cure sanitarie ai milioni di siriani prigionieri del conflitto.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Iraq
Giordania
Libano
Siria
Assistenza umanitaria & RRC
Diritti umani
Assistenza materiale
Diritti dell'uomo (diritti delle donne inclusi)
EMERGENCY RESPONSE
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
Assistenza materiale e servizi d'emergenza
Diritti umani

01.01.2015 - 31.12.2015


CHF 8'300'000



Allocation of SDC Funding to WFP Operations in 2019

01.01.2019 - 31.12.2019

In line with the Good Humanitarian Donorship (GHD) principles, Switzerland recognizes the necessity of predictable and flexible funding to respond to changing needs in humanitarian crises. SDC funding to WFP operations allows the World Food Programme (WFP) to respond proactively and to provide immediate food assistance in life-threatening situations.


Contributions to OCHA Field Operations in 2019

01.01.2019 - 31.12.2019

OCHA’s mission is to coordinate the global emergency response, to save lives and protect people in humanitarian crises. OCHA advocates for effective and principled humanitarian action by all, for all, in partnership with national and international actors in order to alleviate human suffering in sudden-onset disasters and protracted crises. It is responsible for bringing together humanitarian actors to ensure a coherent and timely response to emergencies. Therefore, SDC seeks to provide support to OCHA field and regional offices in relevant humanitarian contexts, in line with SDC geographic and thematic priorities.


Allocation of SDC Funding to ICRC Operations in 2019

01.01.2019 - 31.12.2019

In line with the Good Humanitarian Donorship (GHD) principles, Switzerland recognizes the necessity of predictable and flexible funding to respond to changing needs in humanitarian crises. SDC funding to ICRC operations allows the International Committee of the Red Cross (ICRC) to respond proactively and to provide immediate protection and assistance for people affected by armed conflict and other situations of violence.



Contribution to UNRWA's Programme Budget 2017-2020

una classe con studenti ragazze

01.01.2017 - 31.12.2020

UNRWA is one of Switzerland’s key multilateral partners in the Middle East, due to its regional outreach and its important contributions towards stability and peace in the region. UNRWA overall delivers assistance and protection services to 5.3 million registered Palestine refugees. Under its Programme Budget, UNRWA ensures universal access to quality primary health care and to basic education to Palestine refugees. It also provides targeted relief and social services to needy poor refugees.


Progetto concluso

Contributions to OCHA Field Operations in 2017

01.01.2017 - 31.12.2017

OCHA’s mission is to mobilise and coordinate effective humanitarian emergency assistance of the United Nations in partnership with national and international actors in order to alleviate human suffering in disasters and emergencies. It is responsible for bringing together humanitarian actors to ensure a coherent and timely response to emergencies.

Therefore, SDC seeks to provide support to OCHA field offices in relevant humanitarian contexts, in line with SDC geographic and thematic priorities.


Progetto concluso

Allocation of SDC Funding to UNHCR Operations in 2017

01.01.2017 - 31.12.2017

In line with the Good Humanitarian Donorship (GHD) principles, Switzerland recognizes the necessity of predictable and flexible funding to respond to changing needs in humanitarian crises. SDC funding to UNHCR operations allows the UN Refugee Agency to respond proactively and to provide immediate protection and assistance to refugees and internally displaced people in life-threatening situations and underfunded emergencies.


Progetto concluso

Allocation of SDC Funding to ICRC Operations in 2017

01.01.2017 - 31.12.2017

In line with the Good Humanitarian Donorship (GHD) principles, Switzerland recognizes the necessity of predictable and flexible funding to respond to changing needs in humanitarian crises. SDC funding to ICRC operations allows the International Committee of the Red Cross (ICRC) to respond proactively and to provide immediate protection and assistance for people affected by armed conflict and other situations of violence.


Progetto concluso

Allocation of SDC Funding to WFP Operations in 2017

01.01.2017 - 31.12.2017

In line with the Good Humanitarian Donorship (GHD) principles, Switzerland recognizes the necessity of predictable and flexible funding to respond to changing needs in humanitarian crises. SDC funding to WFP operations allows the World Food Programme (WFP) to respond proactively and to provide immediate food assistance in life-threatening situations.

Oggetto 1 – 12 di 57

Progetti in Libano

Oggetto 1 – 12 di 60

Acqua e servizi igienico-sanitari per i rifugiati siriani e le comunità ospiti in Libano

serbatoi da 1000 litri

15.07.2017 - 15.06.2020

La crisi in Siria ha notevoli ripercussioni in Libano. Il Paese ospita infatti oltre un milione di rifugiati siriani, ma i bisogni basilari delle persone non vengono soddisfatti a causa di questo aumento demografico senza precedenti e della mancanza di infrastrutture pubbliche. La DSC fornisce supporto alla Croce Rossa Libanese per garantire ai rifugiati siriani e alle comunità che li ospitano nel governatorato di Akkar, ai confini con la Siria, l’accesso all’acqua e ai servizi igienico-sanitari. 

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Libano
Acqua
Canbiamento climatico ed ambiente
Approvvigionamento idrico
Igieniche d'aqua
Riduzione dei rischi di catastrofi
APPROVVIGIONAMENTO IDRICO E IGIENIZZAZIONE DELLE ACQUE
APPROVVIGIONAMENTO IDRICO E IGIENIZZAZIONE DELLE ACQUE
DISASTER PREVENTION AND PREPAREDNESS
Basic drinking water supply
Basic sanitation
Prevenzione delle catastrofi e preparazione all'emergenza

15.07.2017 - 15.06.2020


CHF 1'100'000



Libano: istruzione e sanità in un quartiere in cui coabitano libanesi, siriani e palestinesi

Foto dell’interno di una classe con un’insegnante in piedi mentre mostra un libro a un gruppo di bambine e bambini.

01.08.2016 - 31.12.2019

Gli abitanti del quartiere di Hay el Gharbé nella zona sud di Beirut vivono in situazioni molto precarie. Dal 2012 nella zona sono arrivati anche molti profughi siriani. La DSC sostiene Tahaddi, una ONG libanese, il cui lavoro fa veramente la differenza per le persone che risiedono in questa periferia della città. Il suo centro educativo per esempio ha permesso a molte bambine e molti bambini di riprendere la scuola e di uscire dalla miseria. 

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Libano
Istruzione
Sanità
Primary education
Assistenza sanitaria primaria
Servizi medici
ISTRUZIONE
SALUTE
SALUTE
Istruzione primaria
Infrastruttura per i servizi sanitari di base
Servizi medici

01.08.2016 - 31.12.2019


CHF 774'000



Progetto concluso

Ricostruire al di là dell’urgenza

Un edificio con bandiere dell’ACNUR e due donne velate su un terrazzo.

01.01.2016 - 31.12.2016

In Siria la vastità delle distruzioni ha raggiunto dimensioni enormi e il numero dei senzatetto non smette di crescere. L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (ACNUR) assicura il coordinamento di tutte le attività di ricostruzione. Dall’inizio della crisi siriana la DSC ha versato 13,4 milioni CHF all’organizzazioneper la sua attività in Siria, mentre alcuni esperti svizzeri hanno contribuito a sviluppare standard di costruzione che puntano al reinsediamento a lungo termine degli sfollati.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Iraq
Giordania
Libano
Marocco
Siria
Tunisia
Yemen
Migrazione
Trasferimenti forzati (rifugiati, sfollati interni, tratta di esseri umani)
EMERGENCY RESPONSE
Assistenza materiale e servizi d'emergenza

01.01.2016 - 31.12.2016


CHF 6'000'000



Ristrutturazione di edifici scolastici nel Nord del Libano

Le scuole ristrutturate permettono agli allievi libanesi e siriani di seguire le lezioni nelle migliori condizioni. © DSC

16.11.2015 - 30.11.2019

Dopo aver terminato la ristrutturazione delle prime 28 scuole nel Nord del Libano, la DSC comincia ora i lavori in altri 24 edifici scolastici della stessa regione. I cantieri, portati avanti in collaborazione con le autorità libanesi, permettono di far fronte all’arrivo in massa di figli di profughi siriani.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Libano
Istruzione
Assistenza umanitaria & RRC
Altro
Primary education
Education facilities and training
Ricostruzione e riabilitazione (till 2016)
Sector not specified
ISTRUZIONE
ISTRUZIONE
RECONSTRUCTION RELIEF & REHABILITATION
OTHER MULTISECTOR
Unallocated Unspecified
Istruzione primaria
Education facilities and training
Aiuto alla ricostruzione e riabilitazione
Aiuto multisettoriale
Sectors not specified

16.11.2015 - 30.11.2019


CHF 3'690'000



Progetto concluso

Sostegno della Svizzera alle operazioni del CICR in Siria

Una bambina si rifornisce di acqua potabile all’autocisterna del CICR nella località di Talbiseh, alla periferia di Homs.

01.01.2015 - 31.12.2015

La crisi siriana, scoppiata nel 2011, si è trasformata in una delle peggiori catastrofi umanitarie verificatesi dopo la Seconda guerra mondiale. Il CICR è una delle rare organizzazioni internazionali che riescono a operare all’interno del Paese. La DSC conta sul sostegno del CICR per fornire cibo, accesso all’acqua e cure sanitarie ai milioni di siriani prigionieri del conflitto.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Iraq
Giordania
Libano
Siria
Assistenza umanitaria & RRC
Diritti umani
Assistenza materiale
Diritti dell'uomo (diritti delle donne inclusi)
EMERGENCY RESPONSE
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
Assistenza materiale e servizi d'emergenza
Diritti umani

01.01.2015 - 31.12.2015


CHF 8'300'000



Progetto concluso

Ristrutturazione di edifici scolastici nel Nord del Libano

Un'aula con ragazze e ragazzi.

15.07.2014 - 31.03.2016

Dopo aver terminato la ristrutturazione delle prime 13 scuole nel Nord del Libano, la DSC comincia ora i lavori in altri 15 edifici scolastici della stessa regione. I cantieri, portati avanti in collaborazione con le autorità libanesi, permettono di far fronte all’arrivo in massa di figli di profughi siriani.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Libano
Istruzione
Assistenza umanitaria & RRC
Altro
Primary education
Ricostruzione e riabilitazione (till 2016)
Sector not specified
ISTRUZIONE
RECONSTRUCTION RELIEF & REHABILITATION
OTHER MULTISECTOR
Istruzione primaria
Aiuto alla ricostruzione e riabilitazione
Aiuto multisettoriale

15.07.2014 - 31.03.2016


CHF 1'350'000



Progetto concluso

Aiuto in contanti alle famiglie che ospitano rifugiati siriani in Libano

Una famiglia siriana nel suo alloggio temporaneo, ospite di una famiglia libanese nel villaggio di Kfartoun nel distretto di Akkar al confine libanese con la Siria.

01.06.2012 - 31.12.2013

Dall’inizio della crisi in Siria nel marzo 2011 centinaia di migliaia di persone, per lo più donne e bambini, sono fuggite nei Paesi vicini. Molti rifugiati hanno trovato alloggio presso famiglie in Libano, anch’esse povere. L’azione diretta «Cash Hosting» sostiene le famiglie e i comuni che ospitano queste persone con aiuti finanziari mirati.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Libano
Migrazione
Trasferimenti forzati (rifugiati, sfollati interni, tratta di esseri umani)
Migrazione in generale (aspetti relativi allo sviluppo e partenariati)
EMERGENCY RESPONSE
EMERGENCY RESPONSE
Assistenza materiale e servizi d'emergenza
Assistenza materiale e servizi d'emergenza

01.06.2012 - 31.12.2013


CHF 1'300'000



Small Actions Credit Line (Quick Impact)

01.03.2019 - 31.12.2021

The Small Actions Credit Line (Quick Impact) is a humanitarian instrument of the Swiss Embassy's cooperation office that allows a fast response to requests for moderate one-time funding of limited duration. It enables the Embassy's cooperation office in Lebanon to fund small scale development or humanitarian activities that addresses needs of refugees, IDPs, vulnerable migrants or communities at risk, supports the strategic strengthening of the portfolio of the Swiss Cooperation Strategy Middle East and which contribute to the visibility of Swiss presence in the region.


Allocation of SDC Funding to ICRC Operations in 2019

01.01.2019 - 31.12.2019

In line with the Good Humanitarian Donorship (GHD) principles, Switzerland recognizes the necessity of predictable and flexible funding to respond to changing needs in humanitarian crises. SDC funding to ICRC operations allows the International Committee of the Red Cross (ICRC) to respond proactively and to provide immediate protection and assistance for people affected by armed conflict and other situations of violence.


LEB – Improved Water Resources Monitoring and Integrated Water Resources Management in the North of Lebanon

01.07.2017 - 30.11.2020

For over five years now, the Syria crisis is continuing to affect middle-income neighbouring countries. As a result, Lebanon hosts the highest number of refugees per capita in the world. The weak governance of the Government has been worsened with the burden of the refugees from Syria and Palestine who use the same overstretched infrastructure and public services. The project aims at enabling the water authorities to better manage the water sector for the benefit of the vulnerable communities in the North of the country.


Contribution to UNRWA's Programme Budget 2017-2020

una classe con studenti ragazze

01.01.2017 - 31.12.2020

UNRWA is one of Switzerland’s key multilateral partners in the Middle East, due to its regional outreach and its important contributions towards stability and peace in the region. UNRWA overall delivers assistance and protection services to 5.3 million registered Palestine refugees. Under its Programme Budget, UNRWA ensures universal access to quality primary health care and to basic education to Palestine refugees. It also provides targeted relief and social services to needy poor refugees.


Progetto concluso

Allocation of SDC Funding to UNHCR Operations in 2017

01.01.2017 - 31.12.2017

In line with the Good Humanitarian Donorship (GHD) principles, Switzerland recognizes the necessity of predictable and flexible funding to respond to changing needs in humanitarian crises. SDC funding to UNHCR operations allows the UN Refugee Agency to respond proactively and to provide immediate protection and assistance to refugees and internally displaced people in life-threatening situations and underfunded emergencies.

Oggetto 1 – 12 di 60

Progetti in Giordania

Oggetto 1 – 12 di 48

Progetto concluso

Acqua potabile corrente per i profughi del campo di Azraq in Giordania

Acqua che esce da una conduttura d’acciaio. Sullo sfondo si intravedono le tende bianche del campo profughi di Azraq, in Giordania.

01.02.2016 - 30.06.2017

La Giordania accoglie sul proprio territorio più di 600’000 profughi siriani. Il campo profughi di Azraq è il secondo più importante del Paese. Nel campo di Azraq l’Aiuto umanitario della DSC, in collaborazione con l’UNICEF, costruisce una rete di distribuzione idrica. Migliaia di famiglie hanno così accesso diretto all’acqua potabile. 

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Giordania
Acqua
Acqua potabile e strutture igieniche elementari (WASH) (til 2016)
Conservazione delle risorse idriche
APPROVVIGIONAMENTO IDRICO E IGIENIZZAZIONE DELLE ACQUE
APPROVVIGIONAMENTO IDRICO E IGIENIZZAZIONE DELLE ACQUE
Approvvigionamento di acqua potabile e strutture igieniche elementari
Preservazione delle risorse idriche (raccolta dati inclusa)

01.02.2016 - 30.06.2017


CHF 2'210'000



Progetto concluso

Ricostruire al di là dell’urgenza

Un edificio con bandiere dell’ACNUR e due donne velate su un terrazzo.

01.01.2016 - 31.12.2016

In Siria la vastità delle distruzioni ha raggiunto dimensioni enormi e il numero dei senzatetto non smette di crescere. L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (ACNUR) assicura il coordinamento di tutte le attività di ricostruzione. Dall’inizio della crisi siriana la DSC ha versato 13,4 milioni CHF all’organizzazioneper la sua attività in Siria, mentre alcuni esperti svizzeri hanno contribuito a sviluppare standard di costruzione che puntano al reinsediamento a lungo termine degli sfollati.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Iraq
Giordania
Libano
Marocco
Siria
Tunisia
Yemen
Migrazione
Trasferimenti forzati (rifugiati, sfollati interni, tratta di esseri umani)
EMERGENCY RESPONSE
Assistenza materiale e servizi d'emergenza

01.01.2016 - 31.12.2016


CHF 6'000'000



Progetto concluso

Sostegno della Svizzera alle operazioni del CICR in Siria

Una bambina si rifornisce di acqua potabile all’autocisterna del CICR nella località di Talbiseh, alla periferia di Homs.

01.01.2015 - 31.12.2015

La crisi siriana, scoppiata nel 2011, si è trasformata in una delle peggiori catastrofi umanitarie verificatesi dopo la Seconda guerra mondiale. Il CICR è una delle rare organizzazioni internazionali che riescono a operare all’interno del Paese. La DSC conta sul sostegno del CICR per fornire cibo, accesso all’acqua e cure sanitarie ai milioni di siriani prigionieri del conflitto.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Iraq
Giordania
Libano
Siria
Assistenza umanitaria & RRC
Diritti umani
Assistenza materiale
Diritti dell'uomo (diritti delle donne inclusi)
EMERGENCY RESPONSE
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
Assistenza materiale e servizi d'emergenza
Diritti umani

01.01.2015 - 31.12.2015


CHF 8'300'000



Progetto concluso

Bambini profughi siriani accolti dai compagni di scuola giordani

Bambini giocano in cortile

01.11.2014 - 29.02.2016

La DSC collabora con il Ministero dell’istruzione del Regno di Giordania per risanare alcune scuole pubbliche nel Nord del Paese. Gli edifici scolastici riattati consentono a una grossa fetta di bambini profughi siriani di frequentare la scuola con compagni di classe giordani. Dopo il riassesto delle prime 29 scuole, il programma è stato esteso ad altri 28 stabili.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Giordania
Istruzione
Migrazione
Primary education
Trasferimenti forzati (rifugiati, sfollati interni, tratta di esseri umani)
ISTRUZIONE
EMERGENCY RESPONSE
Istruzione primaria
Assistenza materiale e servizi d'emergenza

01.11.2014 - 29.02.2016


CHF 1'200'000



Progetto concluso

Costruzione di una rete fognaria e di una nuova rete di approvvigionamento idrico nel campo profughi di Jerash

01.12.2011 - 31.03.2017

In Giordania alcuni profughi palestinesi vivono in alloggi inizialmente considerati «temporanei». Circa quarant'anni dopo, il numero sempre crescente di profughi e la mancanza di misure adeguate a migliorare le loro condizioni di vita hanno fatto emergere gravi problemi sanitari nel campo di Jerash. Una delle maggiori difficoltà è rappresentata dall'accesso all'acqua potabile e alla rete fognaria. La DSC ha avviato un ambizioso progetto per risolvere il problema.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Giordania
Acqua
Agricoltura e sicurezza alimentare
Acqua potabile e strutture igieniche elementari (WASH) (til 2016)
Conservazione delle risorse idriche
Risorse idriche in agricoltura
Politica del settore idrico
APPROVVIGIONAMENTO IDRICO E IGIENIZZAZIONE DELLE ACQUE
APPROVVIGIONAMENTO IDRICO E IGIENIZZAZIONE DELLE ACQUE
APPROVVIGIONAMENTO IDRICO E IGIENIZZAZIONE DELLE ACQUE
Approvvigionamento di acqua potabile e strutture igieniche elementari
Preservazione delle risorse idriche (raccolta dati inclusa)
Politica dell'acqua e gestione amministrativa
Agricultural water resources

01.12.2011 - 31.03.2017


CHF 5'845'000



Relief International: Providing educational opportunities for Syrian refugees in Za’atari and Azraq camps

01.01.2019 - 31.12.2019

SDC’s contribution will help to maintain essential education services provided by Relief International (RI) for Syrian refugee children and youth in Za’atari and Azraq camps especially after the drastic funding cuts announced by UNICEF in June 2018. The project contributes to retain school-aged refugee children in the formal education system by providing support through: 1) Remedial Education services for in-school children with learning difficulties and 2) the certified drop-out programme for out-of-school children who can only go back to school if they complete the programme.


Allocation of SDC Funding to ICRC Operations in 2019

01.01.2019 - 31.12.2019

In line with the Good Humanitarian Donorship (GHD) principles, Switzerland recognizes the necessity of predictable and flexible funding to respond to changing needs in humanitarian crises. SDC funding to ICRC operations allows the International Committee of the Red Cross (ICRC) to respond proactively and to provide immediate protection and assistance for people affected by armed conflict and other situations of violence.



JOR Sanitation Solutions for Underserved Communities in Jordan

01.07.2017 - 30.06.2027

In Jordan water supply from conventional water sources has come to its limits. Appropriate sanitation solutions will minimize the risks for public health and reduce the hazards of environmental pollution. Additionally these will cut the costs for sanitation operations and free resources for other purposes. Thus the project will contribute to the much needed decoupling of population and economic growth from resource consumption and pollution of the environment.


Sanitation Solutions for Underserved Communities in Jordan

01.07.2017 - 30.11.2021

The amount of water available from conventional sources in Jordan is decreasing dangerously, the population is increasing constantly and additional sources are needed urgently. By using treated wastewater as an alternative resource Jordan could reduce its dependence on fresh water. Proven Swiss expertise in the sanitation sector aims at increasing the efficiency of wastewater treatment systems and on turning wastewater streams into physical and financial resources. This will not only provide additional water but also reduce health risks and protect groundwater.


Contribution to UNRWA's Programme Budget 2017-2020

una classe con studenti ragazze

01.01.2017 - 31.12.2020

UNRWA is one of Switzerland’s key multilateral partners in the Middle East, due to its regional outreach and its important contributions towards stability and peace in the region. UNRWA overall delivers assistance and protection services to 5.3 million registered Palestine refugees. Under its Programme Budget, UNRWA ensures universal access to quality primary health care and to basic education to Palestine refugees. It also provides targeted relief and social services to needy poor refugees.


Progetto concluso

Allocation of SDC Funding to UNHCR Operations in 2017

01.01.2017 - 31.12.2017

In line with the Good Humanitarian Donorship (GHD) principles, Switzerland recognizes the necessity of predictable and flexible funding to respond to changing needs in humanitarian crises. SDC funding to UNHCR operations allows the UN Refugee Agency to respond proactively and to provide immediate protection and assistance to refugees and internally displaced people in life-threatening situations and underfunded emergencies.

Oggetto 1 – 12 di 48