Tutelare i diritti umani e le libertà fondamentali

Tramite la cooperazione internazionale, la Svizzera si impegna per il rispetto, la tutela, la promozione e lo sviluppo dinamico dei diritti umani. Porta avanti un dialogo politico in diversi Paesi partner e opera nell’ambito di varie istituzioni multilaterali.

I diritti umani sono diritti universali e fondamentali, essenziali per la dignità, la sopravvivenza e lo sviluppo di ogni singolo individuo. Sono diritti inalienabili e indivisibili.

Nel suo intento generale di promuovere e far rispettare i diritti umani e le libertà fondamentali di ciascun individuo, la cooperazione internazionale della Svizzera fa della tutela dei diritti delle persone più vulnerabili una delle sue priorità. Si batte perciò contro l’impunità e le discriminazioni e per il rispetto dei diritti delle minoranze.

Nei suoi Paesi partner, e in modo particolare nei contesti fragili, la Svizzera promuove condizioni quadro che favoriscano il rispetto dei diritti umani e che consentano a ognuno di esercitare i propri diritti.

La Svizzera, inoltre, contribuisce a rafforzare il ruolo centrale degli attori non statali sulla scena politica. La società civile, che comprende i difensori dei diritti umani, e le imprese sono attori chiave per la promozione dei diritti umani.

Rafforzare e sviluppare il quadro internazionale esistente

A livello globale, la Svizzera contribuisce al rafforzamento del quadro internazionale dei diritti umani e alla sua attuazione. Promuove la ratificazione universale dei trattati in vigore e si adopera attivamente, formulando proposte e negoziando risoluzioni, affinché il quadro normativo sia adeguato alle esigenze attuali e future. La Svizzera si batte per istituzioni dei diritti umani forti sia a livello globale sia a livello regionale e nazionale.