Il delegato per l’Aiuto umanitario Manuel Bessler è stato nominato membro del comitato del Fondo centrale di risposta alle emergenze dell’ONU

Berna, Comunicato stampa, 01.09.2014

Il delegato del Consiglio federale per l’Aiuto umanitario Manuel Bessler è stato nominato membro del comitato del Fondo centrale di risposta alle emergenze dell’ONU (CERF). È la prima volta che uno svizzero entra a far parte dell’organo direttivo dell’ente creato per accelerare e rendere più efficienti le operazioni di aiuto umanitario in caso di crisi.

Oltre allo svizzero Manuel Bessler, il segretario generale dell’ONU Ban Ki-moon ha nominato altre cinque persone nel comitato del CERF, composto in totale di 18 membri. Compito del comitato è coadiuvare il segretario generale nell’elaborazione della strategia del CERF e consigliare la coordinatrice degli aiuti di emergenza dell’ONU, Valerie Amos, che dirige il Fondo in nome del segretario generale.

Il Fondo centrale di risposta alle emergenze (Central Emergency Response Fund, CERF), istituito nel 2006, è uno strumento della comunità internazionale il cui scopo è sostenere le organizzazioni umanitarie che si trovano a fronteggiare nuove catastrofi o un peggioramento di crisi esistenti. L’appoggio degli Stati membri, di autorità regionali e locali, del settore privato, di fondazioni e di singoli individui ha permesso di raccogliere 3,6 miliardi di dollari destinati alle azioni del CERF. Il fondo ha soccorso milioni di persone in 88 Paesi.. La Svizzera ha sostenuto il CERF dal momento della sua fondazione con somme considerevoli: quest’anno l’importo è stato di 7 milioni di franchi.


Informazioni supplementari:

Central Emergency Response Fund (CERF) (en)
Presenza della Svizzera nelle organizzazioni internazionali


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
Fax: +41 58 464 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri