©DSC

La pressione sulle risorse idriche sta aumentando a livello mondiale: il fabbisogno aumenta in modo vertiginoso, ma la disponibilità è limitata. Tutelare questa risorsa vitale e assicurarne una ripartizione equa e favorevole allo sviluppo rappresenta una delle sfide del nostro secolo. In quanto castello idrico d’Europa, la Svizzera dispone di competenze riconosciute nella gestione sostenibile dell’acqua e gode quindi di grande credibilità nella cooperazione internazionale.

La crescita demografica, l’urbanizzazione, i cambiamenti climatici, l’inquinamento, le nuove utilizzazioni del suolo e la crescita economica hanno un impatto diretto sulle risorse idriche. Nel 2025 due terzi degli esseri umani saranno confrontati con la siccità. Ripartire l’acqua nel pieno rispetto dell’uguaglianza sociale, dell’efficienza economica e della sostenibilità ambientale è un punto cruciale dello sviluppo. La DSC è attiva nel settore idrico da oltre 30 anni e il suo operato tocca molteplici aspetti: questioni sociali, ambiente, economia, governance, promozione dell’innovazione e della tecnologia, trasferimento delle conoscenze e dialogo politico nonché l’approccio «acqua e pace» (Blue Peace).

Gestione sostenibile

La DSC promuove un utilizzo efficiente dell’acqua nell’economia e una collaborazione pacifica tra Paesi nei bacini imbriferi transfrontalieri

Priorità internazionale

La DSC si impegna affinché l’obiettivo riguardante le risorse idriche dell’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile sia attuato rapidamente e venga dato maggior peso al tema della gestione sostenibile dell’acqua nel dibattito internazionale

Accesso all’acqua per tutti

La DSC realizza progetti concreti e partecipa al dibattito politico per attuare i diritti umani in materia di acqua e servizi igienico-sanitari

Blue Peace: l’acqua come strumento per la pace

La Svizzera reagisce al crescente fabbisogno idrico mondiale tramite la «Swiss Toolbox» per la Blue Peace, le linee d’azione sul tema dell’acqua e della sicurezza

Acqua in crisi

La protezione delle risorse idriche rappresenta oggi una delle maggiori sfide: il fabbisogno aumenta, l’acqua disponibile no. La Svizzera si adopera per migliorare l’accesso all’acqua potabile e agli impianti igienico-sanitari e per favorire un’equa ripartizione delle risorse idriche.

Sito specializzato della DSC sul tema dell’acqua

Informazioni tecniche (notizie, documenti, strumenti, metodi) sullo scambio di conoscenze e sulla collaborazione con partner ed esperti.

www.sdc-water.ch

Progetti attuali

Oggetto 1 – 12 di 115

Di fronte allo scioglimento dei ghiacciai in Asia centrale c’è bisogno della massima cooperazione

Due uomini su un ghiacciaio, muniti di materiale di lavoro.

01.05.2017 - 31.12.2020

Come rispondere al fabbisogno d’acqua di 68 milioni di abitanti dell’Asia centrale valorizzando al contempo i grandi ghiacciai del Kirghizistan, del Tagikistan, dell’Uzbekistan e del Kazakhstan? Un progetto della DSC promuove una cooperazione regionale su base volontaria e un rigoroso monitoraggio scientifico della trasformazione dei ghiacciai.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Asia centrale
Acqua
Diplomazia e sicurezza dell'acqua
Politica del settore idrico
Conservazione delle risorse idriche

01.05.2017 - 31.12.2020


CHF 1'200'000



L’accesso all’acqua potabile: una sfida per il Tagikistan

Tre bambini attorno a una fontana.

01.03.2017 - 28.02.2021

La metà degli 8,5 milioni di abitanti del Tagikistan, il paese più povero dell’Asia centrale, non ha accesso all’acqua potabile enelle aree montane e rurali il dato è del 80%. Una situazione che implica un rischio molto elevato per la salute pubblica. Il progetto della DSC «Safe Drinking Water and Sanitation Management in Tajikistan (SWSMT)» si concentra sull’accesso all’acqua potabile e alle reti idrico-fognarie nel Tagikistan orientale.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Tagikistan
Governance
Acqua
Decentralizzazione
Approvvigionamento idrico
Igieniche d'aqua
Politica del settore pubblico

01.03.2017 - 28.02.2021


CHF 5'300'000



Migliori condizioni di sussistenza per gli allevatori etiopi grazie a uno sfruttamento più sostenibile delle risorse idriche e dei pascoli

Un gruppo di etiopi scava nuovi bacini con pale e picconi accanto a uno stagno semiprosciugato.

01.06.2015 - 31.08.2020

Siccità, carenza di foraggio e conflitti per il controllo delle risorse naturali rendono grama la vita degli allevatori di bestiame nel Sud dell’Etiopia. Per migliorare la loro sicurezza alimentare e la capacità di resilienza in caso di crisi, la DSC ha adottato una serie di misure che vanno dal risanamento dei pascoli e dei pozzi all’introduzione di piani di utilizzazione e alla creazione di nuove fonti di reddito per le donne.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Etiopia
Agricoltura e sicurezza alimentare
Canbiamento climatico ed ambiente
Acqua
Sviluppo agricolo
Environmental policy
Riduzione dei rischi di catastrofi
Conservazione delle risorse idriche

01.06.2015 - 31.08.2020


CHF 6'753'920



Blue Peace Central Asia Strengthening of the Regional Institutional Framework for Integrated Water Resources Management in Central Asia

01.09.2014 - 31.12.2020

In response to the explicit demand of the five Central Asian States, and building on over 20 years of cooperation in the field of water, SDC facilitates transboundary water resources cooperation consistent with the Blue Peace approach implemented in the Middle-East and at the global level through the establishment of a High Level Dialogue Platform, the promotion of sustainable water practices as well as capacity building of a new generation of water professionals and champions.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Asia centrale
Acqua
Canbiamento climatico ed ambiente
Diplomazia e sicurezza dell'acqua
Servizi meteorologici
Conservazione delle risorse idriche
Politica del settore idrico

01.09.2014 - 31.12.2020


CHF 6'000'000



Acqua pulita in Asia central - Gestire autonomamente l’approvvigionamento idrico

Ragazzini che si stanno lavando le mani.

01.01.2013 - 31.12.2019

In Uzbekistan, le zone rurali dispongono di poca acqua potabile e molti dei dieci milioni di abitanti del Paese soffrono di malattie provocate dal consumo di acqua inquinata. Un progetto finanziato dalla DSC mira a risolvere questi problemi, aiutando la popolazione ad affrontarli in maniera autonoma. Gli abitanti dei villaggi imparano infatti ad organizzarsi per garantire il proprio approvvigionamento idrico.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Uzbekistan
Acqua
Acqua potabile e strutture igieniche elementari (WASH) (til 2016)
Politica del settore idrico

01.01.2013 - 31.12.2019


CHF 6'157'000



Swiss Bluetec Bridge: le start-up svizzere al servizio dei più sfavoriti

01.04.2011 - 31.12.2020

Le sfide del settore idrico aprono un largo ventaglio di opportunità per le innovazioni tecnologiche di punta. L’iniziativa Swiss Bluetec Bridge della DSC ha come obiettivo di sostenere queste innovazioni per facilitare l'accesso all'acqua alle fasce più indigenti. Il primo start-up a beneficiare di un prestito è la ditta Swiss Fresh Water che ha sviluppato un sistema di desalinizzazione a basso costo dell'acqua salata o salmastra.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Mondo
Acqua
Acqua potabile e strutture igieniche elementari (WASH) (til 2016)

01.04.2011 - 31.12.2020


CHF 2'050'000



Territorial water governance in the Gulf of Fonseca region

01.04.2021 - 31.12.2027

The water governance system in the Gulf of Fonseca region needs significant change in order to overcome its dysfunctionality and ensure a sustainable supply of water. To this end, the program promotes coordinated management of five watersheds by the various public and private water users, addressing conflicts peacefully in a fragile context. In addition, support is provided for technical, legal and institutional solutions that also have an effect at the national level.


Resilience for Pastoralist Communities in Northern Kenya

01.09.2020 - 31.07.2025

Pastoralism is a millennia old livelihood strategy adapted to the marginal and harsh environ-ments of Arid and Semi-Arid Lands (ASAL). In order to support pastoralists, this programme contributes to strengthening public and private institutions in the water and livestock sectors, putting policy frameworks in place to ensure efficient county-wide and cross-border water and rangeland management systems, and to increase access to water and pasture.


Solar Irrigation for Agriculture Resilience (SoLAR)

01.01.2020 - 31.07.2027

To adapt to climate change farmers rely increasingly on irrigation, ultimately depleting groundwater resources and raising energy demand. The project aims to address these challenges by promoting solar irrigation, water efficient agriculture and groundwater governance. The project will harness Swiss expertise on hydrogeology and technical innovations to contribute to climate resilient agriculture and facilitate knowledge sharing in South Asia and at the global level.


Capacity Building for Low Carbon and Climate Resilient City Development in India (CapaCITIES)

16.07.2019 - 15.07.2023

India is rapidly urbanizing. The growing Indian cities are affected by climate change but are also important emitters of greenhouse gases. Phase 2 of CapaCITIES aims at enabling climate responsive urban planning in eight cities and two states. Swiss expertise in waste management, transport, water and climate finance will support development of solutions for low-carbon and climate resilient cities. The results of the project in India will be shared through global reporting mechanisms and city coalitions.


Municipal environmental management

01.04.2019 - 31.03.2023

Based on its significant expertise in the field of sustainable waste and wastewater management Switzerland supports Bolivia in addressing its environmental challenges by consolidating models of sustainable management of wastewater treatment services and solid waste management for small and intermediate cities. In coordination with the Ministry of Environment and Water, it contributes to the implementation of public policies reinforcing the quality and efficiency of environmental services, involving local populations and institutions. This will reduce harmful effects on the health of the population.


Oggetto 1 – 12 di 115