Carriera nelle organizzazioni internazionali

La Svizzera si prefigge di occupare posizioni strategiche nelle organizzazioni multilaterali con quadri svizzeri di grado elevato. Per questo sviluppa strategie e porta avanti campagne mirate.

In singoli casi la Svizzera sostiene candidature individuali. Tale sostegno è selettivo e dipende dall’interesse politico del Paese nei confronti del posto e dell’organizzazione. In linea di massima la Svizzera si attiva se la candidata o il candidato rientra nella rosa finale delle persone prese in considerazione. Per poter valutare un eventuale sostegno, il DFAE ha bisogno del dossier completo di candidatura (bando di concorso, lettera di motivazione, curriculum vitae).

Nel caso di una candidatura concreta a un posto in un’organizzazione internazionale, il DFAE è a disposizione per fornire consulenza e sostegno.

Presenza della Svizzera nelle organizzazioni internazionali

Entrare a far parte di un’organizzazione internazionale

L’accesso a una carriera nelle organizzazioni internazionali può avvenire in vari modi. Oltre a una formazione superiore e a vari anni di esperienza professionale pertinente, una carriera internazionale richiede elevate competenze sociali e flessibilità. Le candidate e i candidati devono soddisfare le seguenti condizioni:

  • disponibilità a lavorare in tutto il mondo, anche in zone remote e/o insicure, in regioni di crisi o rurali;
  • disponibilità a sopportare privazioni nell’ambito della qualità di vita, della sicurezza e dei servizi (p. es. approvvigionamento idrico o di energia elettrica irregolare, sistema sanitario insufficiente);
  • competenza interculturali: la collaborazione con persone provenienti da vari Paesi richiede pazienza ed empatia;
  • disponibilità ad accettare per un lungo periodo incertezze a livello contrattuale. Spesso le organizzazioni internazionali offrono solo contratti a breve termine e non ne garantiscono il rinnovo.

In caso di interesse per una carriera presso un’organizzazione internazionale, si invita a consultare link sottostanti che reindirizzano ai portali d’impiego nei quali si trovano informazioni sui posti vacanti e sui processi di candidatura.

La Svizzera sostiene le nuove leve nelle fasi di accesso a un’organizzazione internazionale finanziando posti per Junior Professional Officer, che sono messi a concorso sul sito web di cinfo.

Cinfo portale d’impiego: Swiss Junior Professional Officer positions in UN organisations (en) 

Elenco dei portali relativi agli impieghi presso importanti organizzazioni internazionali e regionali

  • UN Inspira per posti presso il Segretariato delle Nazioni Unite (en)
  • Fondi, programmi, agenzie specializzate e altri delle Nazioni Unite (en)
  • OSCE (en)
    Si prega di notare che la Svizzera può finanziare solo alcuni posti selezionati dell’OSCE indicati sul sito Internet del Pool svizzero di esperti per la promozione civile della pace.
  • Consiglio d’Europa (en)
  • OCSD (en)
  • Elenco dtestelle organizzazioni internazionali con link alle offerte di posti (de)
  • Candidate e Candidati con competenze nell’ambito dei diritti umani

    Una delle priorità della politica estera svizzera sono i diritti umani. Due importanti meccanismi del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite per promuovere e tutelare i diritti umani sono le cosiddette procedure speciali e gli organi istituiti dai trattati delle Nazioni Unite, che garantiscono e controllano l’attuazione delle convenzioni esistenti sui diritti umani. Per le candidate e i candidati con competenze riconosciute in quest’ambito sono interessanti i seguenti link.

    Ufficio dell’Alto commissariato per i diritti dell’uomo

    Elezione dei membri degli organi istituiti dai trattati (en)

    Selezioni per procedure speciali (en)