Personale consolare specializzato

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) rappresenta la Svizzera in oltre 100 Paesi e impiega circa 220 specialiste e specialisti consolari trasferibili, in Svizzera e all’estero. Il personale consolare specializzato si occupa delle esigenze delle Svizzere e degli Svizzeri all’estero e rappresenta gli interessi svizzeri in altri Paesi. Le collaboratrici e i collaboratori impiegati alla Centrale di Berna lavorano in particolare nei settori della protezione consolare, del personale, delle finanze e della logistica.

La maggior parte delle specialiste e degli specialisti consolari del DFAE lavora presso un consolato generale o un’ambasciata e gestisce i contatti con le cittadine e i cittadini svizzeri residenti all’estero. È competente in materia di controllo degli abitanti per le Svizzere e gli Svizzeri all’estero e fornisce la necessaria protezione consolare alle turiste e ai turisti svizzeri che si trovano nel Paese ospite, per esempio in caso di incidenti o arresti. Il personale consolare specializzato si occupa inoltre di tutte le questioni amministrative: effettua legalizzazioni, tratta le domande di visti e gestisce le pratiche relative alla cittadinanza e allo stato civile.

Il personale consolare specializzato è soggetto all’obbligo di trasferimento, pertanto, nell’esercizio delle proprie funzioni, è tenuto per contratto a cambiare luogo di impiego ogni tre o quattro anni. Molte specialiste e specialisti consolari vivono con le proprie famiglie all’estero per tutta la loro permanenza al DFAE.

Le specialiste e gli specialisti consolari di stanza a Berna sono assegnati a uno dei seguenti settori: Direzione consolare, personale, finanze e logistica, Direzione politica, Segreteria generale.

Compiti del personale consolare specializzato

Le specialiste e gli specialisti consolari in una rappresentanza all’estero forniscono servizi consolari a Svizzere e Svizzeri che vivono o sono di passaggio nel Paese straniero e a cittadine e cittadini stranieri che desiderano recarsi in Svizzera. Il loro ambito di attività è vario e comprende questioni relative allo stato civile, alla cittadinanza, ai documenti d’identità e al trattamento di richieste di visto, oltre che casi di protezione consolare, compiti di contabilità e altre mansioni amministrative.

I principali compiti delle specialiste e degli specialisti consolari sono elencati di seguito (l’elenco non è esaustivo).

  • Fornire servizi relativi al registro degli Svizzeri all’estero e ai documenti d'identità
  • Controllare e trattare le richieste di visto
  • Occuparsi di pratiche di stato civile e di domande di naturalizzazione o di revoca della cittadinanza svizzera
  • Prestare assistenza nel campo della protezione consolare e dell’aiuto sociale
  • Fornire consulenza e sostegno alle Svizzere e agli Svizzeri all’estero o di passaggio nel Paese straniero
  • Gestire la contabilità 

Condizioni di assunzione per specialiste e specialisti consolari

  • Formazione commerciale di base (min. profilo E), preferibilmente svolta in un’amministrazione pubblica, in particolare comunale o cantonale
  • Auspicata esperienza professionale di due o tre anni in un ambito che prevede il contatto con il pubblico, preferibilmente nel settore del controllo degli abitanti, dello stato civile e/o della migrazione
  • Predisposizione alle relazioni sociali e competenze interculturali
  • Carattere aperto e cordiale, elevata flessibilità, spirito di squadra e resistenza allo stress
  • Spiccato orientamento al servizio
  • Modo di lavorare preciso e coscienzioso
  • Cittadinanza svizzera
  • Essere incensurati
  • Buone conoscenze orali e scritte di due lingue ufficiali e dell’inglese (almeno livello B2). Diploma di lingua o certificato di livello B2
  • Accettazione dell’obbligo di trasferimento: disponibilità ad accettare il cambiamento di luogo di impiego all’interno della rete esterna svizzera, anche in contesti difficili 

Reclutamento

Il reclutamento e la formazione di collaboratrici e collaboratori consolari specializzati trasferibili si basa sulle necessità del Dipartimento in materia di personale. I link ai bandi di concorso per il personale consolare specializzato trasferibile sono pubblicati online sul portale d’impiego www.posto.admin.ch.

Formazione teorica e pratica

La formazione dura normalmente 14 mesi:

  • due mesi di formazione teorica a Berna e online
  • 12 mesi di stage pratico nella rete esterna del DFAE 

Da notare

Le candidate e i candidati sono soggetti all’obbligo di trasferimento secondo l’O-OPers–DFAE e non potranno opporsi al luogo assegnato per la formazione.

 

Manifestazioni

Interventi e presentazioni del DFAE in occasione di manifestazioni organizzate da scuole universitarie e altri istituti di formazione