Dipartimento federale degli affari esteri DFAE

Il DFAE cerca un/a segretario/a di Stato

A metà luglio, come previsto, è stato messo a concorso il posto di Segretario/a di Stato per trovare un successore della Segretaria di Stato ad interim Krystyna Marty Lang, che assumerà il suo nuovo incarico a Mosca all'inizio del 2021. Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha istituito un’apposita commissione per selezionare il/la candidato/a più idoneo/a.

31.07.2020
Vista dell'interno della Casa Ovest del Governo Federale con una croce svizzera sul pavimento.

A metà luglio, nell’ambito di una procedura di selezione regolamentata, è stato messo a concorso il posto di segretario/a di Stato. © DFAE

A fine anno è stato comunicato in modo trasparente che l’ambasciatrice Krystyna Marty Lang avrebbe assunto la direzione della Segreteria di Stato per un periodo limitato di un anno. Dopo la nomina dell’allora segretaria di Stato Pascale Baeriswyl a capo della Missione permanente della Svizzera presso l’ONU a New York, Krystyna Marty Lang, segretaria di Stato supplente e capo supplente della Direzione politica, è stata nominata segretaria di Stato ad interim. All'inizio del 2021 la diplomatica di lunga esperienza assumerà l’incarico di ambasciatrice a Mosca, succedendo all’ambasciatore Yves Rossier.

Un/a diplomatico/a svizzero/a di grande esperienza

A metà luglio, nell’ambito di una procedura di selezione regolamentata, è stato messo a concorso il posto di segretario/a di Stato. Il profilo ricercato è quello di un/a diplomatico/a svizzero/a di vasta esperienza, che abbia diretto almeno una grande rappresentanza diplomatica svizzera all’estero. Per selezionare il/la candidato/a più idoneo/a è stata istituita un’apposita commissione (composta dal Segretario generale DFAE, la Segretaria di Stato ad interim, la responsabile della Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC, la responsabile della Direzione delle risorse DR).

Attuazione della Strategia di politica estera della Svizzera

Nella sfera di competenza della Segreteria di Stato rientrano il coordinamento, la cura e lo sviluppo delle relazioni bilaterali con altri Stati, l’attuazione della Strategia di politica estera, la collaborazione con organizzazioni internazionali e la politica di pace e di sicurezza. Fanno capo alla Segreteria di Stato le rappresentanze all’estero, le divisioni geografiche (Medio Oriente e Africa del Nord, Europa (eccetto i Paesi membri dell'UE), Asia, Americhe, Africa sub-sahariana) e quelle tematiche (Nazioni Unite, Sicurezza umana, Politica di sicurezza, Politiche estere settoriali). La Segreteria di Stato è competente anche del Protocollo e del Centro di gestione delle crisi (KMZ).

Inizio pagina