Dipartimento federale degli affari esteri DFAE

Segreteria di Stato DFAE: nuova struttura e nuova direzione

Dall’inizio del 2021 è attiva la Segreteria di Stato del DFAE con la sua nuova struttura, che comprende sei divisioni geografiche e cinque divisioni tematiche. Il loro stretto collegamento all’interno della stessa unità rafforza la coerenza della politica estera svizzera. La Segreteria di Stato è guidata dalla segretaria di Stato Livia Leu. Al suo fianco due segretari di Stato supplenti, Patric Franzen e Johannes Matyassy, che ricoprono al tempo stesso ruoli dirigenziali.

Sequenza di foto in primo piano di Patric Franzen, Livia Leu e Johannes Matyassy.

Dal 1° gennaio 2021 Livia Leu dirige la Segreteria di Stato del DFAE con la sua nuova struttura. Patric Franzen (a destra) e Johannes Matyassy (a sinistra) la sostengono nel lavoro di conduzione come segretari di Stato supplenti e assumono al tempo stesso funzioni dirigenziali. © DFAE/KEYSTONE

Il 1° gennaio 2021 la Segreteria di Stato ha iniziato la sua attività con la nuova struttura, che riunisce sotto lo stesso tetto la Direzione degli affari europei (DAE) e la Direzione politica (DP). Ora la nuova Segreteria di Stato comprende sei divisioni geografiche – Europa, Eurasia, Americhe, Asia, Africa nonché Medio Oriente e Africa del Nord (MENA) – e le cinque divisioni tematiche Pace e diritti umani, Sicurezza internazionale, Digitalizzazione, Affari settoriali e ONU. Lo stretto collegamento tra le divisioni geografiche e quelle tematiche rafforza la coerenza della politica estera svizzera. Inoltre, le divisioni tematiche coprono le priorità che il Consiglio federale ha definito nella Strategia di politica estera 2020–2023. Alla Segreteria di Stato fanno capo anche divisioni per servizi speciali: il Protocollo, il Centro di gestione delle crisi, il Centro di analisi e previsione nonché DFAE-Event .

Grafico con la nuova struttura della Segreteria di Stato
La nuova struttura organizzativa della Segreteria di Stato. © DFAE

Due segretari di Stato supplenti con funzioni dirigenziali

La Segreteria di Stato è guidata da Livia Leu. Già ambasciatrice a Parigi e Teheran, è stata alla guida della DAE e nell’ottobre del 2020 è stata nominata dal Consiglio federale caponegoziatrice per i negoziati con l’UE, funzione che manterrà anche come segretaria di Stato.

La segretaria di Stato Leu è affiancata da due segretari di Stato supplenti, indicati qui di seguito.

  • Il consigliere federale Ignazio Cassis ha nominato Patric Franzen segretario di Stato supplente e capo della Divisione Europa. Il diplomatico è stato, tra le altre cose, capomissione supplente a Mosca nonché responsabile per quattro anni dei dossier rilevanti per l’Europa in quanto capo dello Stato maggiore di direzione e membro della direzione della Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) del Dipartimento federale delle finanze e dal 2018 ha diretto l’Ambasciata di Svizzera a Tbilisi.
  • L’altro segretario di Stati supplente è Johannes Matyassy, che si occuperà anche della conduzione di consultazioni politiche con determinati Paesi e assumerà compiti specifici in seno alla Segreteria di Stato. Johannes Matyassy è direttore della Direzione consolare del DFAE e in precedenza è stato anche alla guida della Divisione Asia e Pacifico del Dipartimento, ha rappresentato la Svizzera come ambasciatore in Argentina ed è stato capo di Presenza Svizzera.

I due segretari di Stato supplenti non eserciteranno tale funzione sotto forma di posto a tempo pieno, bensì continueranno anche a ricoprire i propri ruoli dirigenziali.

Inizio pagina