Dipartimento federale degli affari esteri DFAE

Condanna della cittadina con doppia nazionalità in Bielorussia

Il Tribunale di Minsk ha condannato Natallia Hersche a due anni e mezzo di carcere.

07.12.2020
Ambasciata di Svizzera in Bielorussia.

Ambasciata di Svizzera in Bielorussia. © DFAE

Il DFAE conferma che oggi si è tenuta un'udienza per Natallia Hersche, cittadina svizzero-bielorussa arrestata a Minsk. L'ambasciatore svizzero a Minsk ha partecipato al processo in qualità di osservatore, sottolineando così l'importanza del caso per il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Il tribunale ha condannato la signora Hersche a due anni e mezzo di carcere. Il DFAE, insieme all'avvocato della signora Hersche, valuterà ora i prossimi passi. La signora Hersche continuerà a beneficiare della protezione consolare. Per motivi di protezione dei dati e della sfera privata, non è possibile fornire ulteriori dettagli.

Inizio pagina