Capo del Dipartimento Didier Burkhalter

La foto con l'autografo del Capo del Dipartimento federale degli affari esteri Didier Burkhalter
Capo del Dipartimento Didier Burkhalter © DFAE/Béatrice Devènes

Didier Burkhalter, nato il 17 aprile 1960 è cresciuto ad Auvernier sul lago di Neuchâtel, si è laureato in scienze economiche all'Università di Neuchâtel per poi svolgere varie funzioni accademiche e nel settore privato. È sposato e padre di tre figli.

Dal 1985 è membro del Partito radicale democratico , divenuto in seguito Partito liberale radicale (PLR). È stato segretario della sezione del partito liberale di Neuchâtel e segretario del partito a tempo pieno per la Svizzera francese alla Segreteria generale del PLR Svizzera. A Hauterive NE è stato membro del Parlamento comunale e a livello cantonale deputato al Gran Consiglio. Nel 1991 è stato eletto nel Consiglio comunale (esecutivo) della città di Neuchâtel, dove rimane fino al 2005 e presiede a tre riprese (1994/1995, 1998/1999, 2001/2002).

Nel 2003 è stato eletto al Consiglio nazionale e nel 2007 al Consiglio degli Stati. Durante il periodo trascorso come parlamentare federale è stato membro di diverse commissioni e ha fatto parte della delegazione svizzera presso l'Assemblea parlamentare dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE).

Eletto in Consiglio federale dall'Assemblea federale il 16 settembre 2009, Didier Burkhalter ha diretto il Dipartimento federale dell'interno (DFI) per due anni. A partire dal 1°gennaio 2012 è capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

Nel 2014 Didier Burkhalter è stato presidente della Confederazione e ha preseduto l’OSCE.