Tutti gli Svizzeri all'estero possono lavorare in Svizzera. Non è richiesto alcun permesso di lavoro a tal fine. Sono disponibili servizi di collocamento pubblici e privati.

Collocamento pubblico

Se si risiede all’estero e si cerca un posto di lavoro in Svizzera, la SECO vi aiuta nell’ambito delle attività di collocamento professionale pubblici. La SECO gestisce un sistema informativo comune per i posti vacanti in collaborazione con gli Uffici del lavoro dei Cantoni preposti al collocamento e all'osservazione del mercato del lavoro. Le offerte, pubblicate in Internet, sono liberamente accessibili. L’iscrizione ai servizi di collocamento può essere effettuata elettronicamente con il modulo d’iscrizione:

Job-Room

Modulo d’iscrizione per gli Svizzeri e le Svizzere all’estero (PDF, 338.1 kB, Italiano)

Tramite il sistema d'informazione del servizio pubblico di collocamento in Svizzera, la candidatura viene trasmessa agli uffici cantonali e regionali di collocamento (URC) e pubblicata sul sistema informativo comune per i posti vacanti. È possibile rendere visibili i propri dati personali alle agenzie di collocamento private iscritte al servizio oppure mettere a disposizione la candidatura in forma anonima. La SECO fornisce consulenza per la preparazione del dossier di candidatura e assiste i candidati nel processo di ricerca di un impiego. Ulteriori informazioni sono contenute su lavoro.swiss:

lavoro.swiss

Collocamento privato

In Svizzera il collocamento privato è soggetto ad autorizzazione. Le aziende riconosciute sono riportate nell'elenco «Collocamento privato e personale a prestito» della Segreteria di Stato dell'economia SECO. Le offerte di lavoro e il tipo di collocamento variano da un’agenzia all’altra; le agenzie lavorano su base commerciale.

Elenco collocamento privato e personale a prestito