Corte europea dei diritti dell’uomo

Foto della bandiera europea e della statua della Giustizia
La bandiera europea e la statua della Giustizia © Commissione europea

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha il compito di sorvegliare il rispetto da parte degli Stati firmatari delle disposizioni contenute nella Convenzione europea dei diritti dell’uomo (CEDU). Con sede a Strasburgo, essa è composta da un numero di giudici pari a quello degli Stati firmatari della CEDU (un giudice per ogni Stato firmatario). Il protocollo n° 11 alla CEDU le ha conferito la funzione di organo permanente.

Membro svizzero della Corte europea dei diritti dell’uomo

Da ottobre 2011 Helen Keller è il giudice per la Svizzera presso la Corte europea dei diritti dell’uomo. In precedenza, altri svizzeri sono stati membri della Corte europea: Giorgio Malinverni, Luzius Wildhaber, Denise Bindschedler-Robert e Antoine Favre. Luzius Wildhaber era anche Presidente della Corte dal 1998 al 2007.