Convenzione sui diritti del fanciullo (CRC)

La Convenzione sui diritti del fanciullo è stata approvata il 20 novembre 1989 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite (ONU), a cui hanno aderito 193 Stati. La Svizzera ne fa parte dal 24 febbraio 1997. Essa garantisce i diritti dei bambini e dei giovani minori di 18 anni. In base alla Convenzione, tutti i provvedimenti che interessano l’infanzia devono tenere in considerazione in primo luogo il bene del bambino.

La Convenzione contiene

  • un divieto di discriminazione
  • il diritto del bambino a un’identità
  • disposizioni sulla separazione dai genitori e sullo spostamento illecito di bambini all’estero
  • la protezione dallo sfruttamento sessuale e dal traffico di minori
  • le classiche libertà fondamentali e il diritto a un processo, come pure i diritti economici, sociali e culturali.

Il Protocollo facoltativo riguardante la partecipazione di bambini a conflitti armati comprende 147 Stati membri. Per la Svizzera è entrato in vigore il 26 luglio 2002. Tale Protocollo è volto a tutelare i bambini e i giovani in conflitti armati aumentando l’età minima prevista nella CRC per il reclutamento volontario e obbligatorio. 

Il Protocollo facoltativo riguardante la vendita di bambini, la prostituzione infantile e la pedopornografia è stato adottato da 158 Paesi. Per la Svizzera è entrato in vigore il 19 ottobre 2006. Tale Protocollo rafforza la tutela dei bambini di fronte allo sfruttamento sessuale. 

Il Comitato per i diritti del fanciullo sorveglia l’applicazione della Convenzione. Gli Stati membri devono presentare regolarmente un rapporto. I due Protocolli prevedono pure la redazione di un rapporto quale meccanismo di vigilanza.

Documenti

Raccomandazioni del Comitato sul primo rapporto della Svizzera sull’attuazione del Protocollo facoltativo concernente la vendita di fanciulli, la prostituzione infantile e la pedopornografia (2015)
(PDF, 83.4 kB, Inglese)

Raccomandazioni del Comitato sul secondo, terzo e quarto rapporto della Svizzera sull’attuazione della Convenzione sui diritti del fanciullo (2015)
(PDF, Numero pagine 18, 141.4 kB, Inglese)

Secondo, terzo e quarto rapporto della Svizzera sull’attuazione della Convenzione sui diritti del fanciullo (2012) (PDF, Numero pagine 162, 1.4 MB, Italiano)

Secondo, terzo e quatro rapporto svizzero sull'attuazione della Convenzione sui diritti del fanciullo (20.6.2012) (PDF, 1.4 MB)

 

Allegato panoramiche e statistiche tematiche al secondo, terzo e quarto rapporto del Governo svizzero sull'attuazione della Convenzione sui diritti del fanciullo (PDF, 1.9 MB)

 

Raccomandazioni del Comitato (fr) (PDF, Numero pagine 4, 99.2 kB)

Rapporto svizzero sui bambini soldato (de) (PDF, Numero pagine 21, 111.6 kB) 

Primo rapporto svizzero sull'attuazione della Convenzione sui diritti del fanciullo (fr) (PDF, Numero pagine 35, 873.9 kB)