Validi il:
Diffusi il: 21.11.2018

Il capitolo Disposizioni giuridiche specifiche è stato completato. (Proibizione di esportare beni culturali, animali, piante)


Consigli di viaggio – Zambia

I consigli di viaggio poggiano su un'analisi della situazione attuale effettuata dal DFAE. Sono permanentemente controllati e se necessario aggiornati.
Si prega inoltre di leggere anche le raccomandazioni generali per tutti i viaggi come pure la rubrica focus, parte integrante dei presenti Consigli di viaggio.

Valutazione sommaria

A seguito di una serie di attacchi incendiari nella regione di Lusaka, nel luglio del 2017 il presidente ha deciso di decretare lo stato di emergenza in tutto il Paese. La decisione è stata revocata all’inizio di ottobre del 2017. Sono tuttavia sempre possibili manifestazioni e scontri violenti.

La situazione economica in Zambia è all’origine di tensioni sociali acute, soprattutto nelle Township densamente popolate di Lusaka, dove la disoccupazione è elevata.

Il governo diminuisce gradualmente le sovvenzioni ai carburanti e aumenta i prezzi dell’elettricità. Bisogna attendersi a delle penurie di carburanti e a delle interruzioni prolungate.

Non si può escludere il rischio di attentati terroristici neanche nello Zambia. La rubrica terrorismo e sequestri rende attenti ai pericoli del terrorismo.
Terrorismo e sequestri

Si raccomanda di informarsi tramite i media sulla situazione di sicurezza attuale prima del viaggio e durante il soggiorno. Evitare i raduni di massa e le manifestazioni di qualsiasi tipo. Si consiglia di restare particolarmente vigili e prudenti negli assembramenti più grandi. Attenersi alle istruzioni delle autorità locali.

Pericoli locali specifici

Per quanto riguarda la descrizione delle zone a rischio, le indicazioni fornite sono approssimative; i pericoli non possono essere circoscritti esattamente a una precisa regione.

Zona di frontiera con l’Angola e con la Repubblica democratica del Congo:
Vanno evitate le zone di frontiera con l'Angola e con la Repubblica democratica del Congo, poiché le pluriennali guerre civili in questi Paesi hanno compromesso la sicurezza anche nelle regioni limitrofe. Alcune zone lungo il confine con l'Angola sono minate.

Vi sono mine terrestri anche lungo il confine col Mozambico, con l’Angola e con la Repubblica democratica del Congo, cosi come in alcune zone discoste della Provincia Centrale e del Sud. Si raccomanda di circolare unicamente sulle strade molto frequentate e di informarsi presso le autorità locali e/o presso la popolazione.

Criminalità

Aggressioni a scopo di rapina e furti sono in aumento, soprattutto nelle grandi città. Anche i furti di autoveicoli assortiti di minacce o col ricorso alla violenza sono frequenti.
Si raccomanda fra l'altro di osservare le misure precauzionali seguenti:

  • non indossare oggetti di valore (orologi, gioielli ecc.) e portare con sé solo poco denaro;
  • depositare il passaporto e altri documenti importanti nella cassaforte dell'albergo e portare su di sé solamente una fotocopia del documento d'identità;
  • lasciare la sicura alle portiere dell'automobile e tenere chiusi i finestrini;
  • evitare di viaggiare la notte e nelle città aumentare la prudenza dall'imbrunire;
  • non opporre resistenza alle aggressioni, poiché la predisposizione al ricorso alla violenza è in aumento;
  • alle donne si consiglia di viaggiare accompagnate;
  • informarsi sugli ultimi aggiornamenti in merito alla sicurezza prima di attraversare l'asse Livingstone-Lusaka-Copperbelt.

Trasporti e infrastrutture

Le strade e i veicoli sono spesso in pessimo stato. La guida imprevedibile di molti utenti della strada rappresenta un ulteriore rischio di incidenti (anche viaggiando su autobus interurbani). A chi viaggia con l'automobile si consiglia di noleggiare un veicolo con conducente. In generale i viaggi interurbani di notte sono sconsigliati.
Durante il periodo delle piogge (da novembre/dicembre a marzo/aprile) avvengono allagamenti e il traffico è ostacolato.

Disposizioni giuridiche specifiche

È vietato offendere il presidente e fotografare le persone in uniforme, le installazioni militari e gli edifici pubblici (aeroporti, ponti ecc.).

Gli atti omosessuali sono punibili.

Le infrazioni alla legge sugli stupefacenti sono punite con diversi anni di detenzione già a partire da una quantità minima di qualsiasi tipo di droga.

Le infrazioni alla proibizione di esportare beni culturali, animali, piante nonché prodotti animali e vegetali sono punite con pene detentive pluriennali e/o con multe onerose.

Per alcuni crimini gravi (tradimento del Paese, furto a mano armata, omicidio ecc.) può essere inflitta la pena capitale.

Le condizioni di detenzione sono precarie (impianti igienici carenti, assistenza medica carente ecc.)

Assistenza medica

L'assistenza medica non è sempre garantita. Gli ospedali richiedono una garanzia finanziaria prima di trattare i pazienti (carta di credito o pagamento anticipato). Malattie e ferite gravi vanno curate all'estero (Sudafrica o Europa).

Se si necessita di particolari farmaci, occorre prevederne una scorta sufficiente. Va ricordato tuttavia che in molti Paesi vigono prescrizioni particolari per portare con sé medicinali contenenti sostanze stupefacenti (ad esempio il metadone) e sostanze per la cura di malattie psichiche. Si consiglia di informarsi eventualmente prima del viaggio direttamente presso la rappresentanza estera competente (ambasciata o consolato) e di consultare la rubrica Link per il viaggio, dove figurano ulteriori informazioni su questo argomento e in generale sul tema viaggi e salute.
Medici e centri di vaccinazione informano in merito al diffondersi di malattie e alle possibili misure di protezione.

Indirizzi utili

Rappresentanze svizzere all'estero: in caso di emergenza all'estero, è possibile rivolgersi alla rappresentanza svizzera più vicina o alla Helpline DFAE.
Ambasciata di Svizzera a Dar es Salaam in Tanzania

Helpline DFAE


Rappresentanze estere in Svizzera:
per ottenere informazioni in merito all'entrata nel Paese (documenti autorizzati, visti, ecc.) occorre rivolgersi all'ambasciata o al consolato competente. Quest'ultimi danno inoltre ragguagli sulle prescrizioni doganali per l'importazione o l'esportazione di animali o di merci: apparecchi elettronici, souvenir, medicamenti, ecc.
Rappresentanze estere in Svizzera

Zambia Department of Immigration: e-visa

Clausola di esclusione della responsabilità
I Consigli di viaggio del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) poggiano su fonti d'informazione proprie, reputate degne di fede. I Consigli di viaggio sono utili indicazioni ausiliarie per programmare un viaggio in modo accurato. Il DFAE non si assume tuttavia la responsabilità né della pianificazione né dello svolgimento del viaggio.
Le situazioni di pericolo sono spesso imprevedibili e confuse e possono mutare rapidamente. Il DFAE non garantisce la completezza dei consigli di viaggio e la correttezza delle informazioni riportate nelle pagine esterne collegate al sito. Declina ogni responsabilità per eventuali danni legati a un viaggio. Le pretese derivanti dall’annullamento di un viaggio vanno avanzate direttamente all’agenzia di viaggio o alla compagnia presso la quale si è stipulata l’assicurazione di viaggio.