Validi il:
Diffusi il: 22.03.2019

Il capitolo Criminalità è stato completato (stupri + distributori automatici di banconote).


Consigli di viaggio – Giamaica

I consigli di viaggio poggiano su un'analisi della situazione attuale effettuata dal DFAE. Sono permanentemente controllati e se necessario aggiornati.
Si prega inoltre di leggere anche le raccomandazioni generali per tutti i viaggi come pure la rubrica focus, parte integrante dei presenti Consigli di viaggio.

Valutazione sommaria

Vi è un alto tasso di criminalità, soprattutto nella capitale Kingston e a Montego Bay. Scontri violenti tra le forze dell’ordine e bande criminali potrebbero coinvolgere anche persone non implicate. Dimostrazioni che potrebbero degenerare in scontri violenti sono possibili a Spanish Town e nella capitale. Nella lotta contro gruppi criminali e in caso di tumulti le autorità possono dichiarare improvvisamente lo stato d’emergenza e coprifuochi nelle regioni interessate.

Si raccomanda di informarsi tramite i media e l'agenzia di viaggio sulla situazione prima del viaggio e in seguito durante tutto il soggiorno. In generale è consigliabile usare grande cautela ed evitare manifestazioni e assembramenti di qualsiasi tipo. Attenersi alle istruzioni delle autorità locali (coprifuochi ecc.).

Non si può escludere il rischio di attentati terroristici neanche in Giamaica. La rubrica terrorismo e sequestri rende attenti ai pericoli del terrorismo.
Terrorismo e sequestri

Criminalità

Il tasso di criminalità violenta è molto elevato e non risparmia neppure gli stranieri. Furti, aggressioni, stupri e altre violenze sessuali contro i viaggiatori sono regolarmente denunciati. Nei principali luoghi turistici i viaggiatori sono assistiti da una polizia turistica (Tourist Police). Si raccomanda in particolare l'adozione delle seguenti misure precauzionali:

  • non portare oggetti di valore (gioielli, orologi e apparecchi fotografici di valore) e tenere con sé solo poco denaro contante;
  • siate prudenti con i distributori automatici di banconote: a volte sono manomessi a fini illeciti. Prelevare denaro unicamente da sportelli automatici muniti di sistema di sorveglianza e situati all'interno di banche;
  • prestare una particolare attenzione se si soggiorna in alloggi privati, piccoli hotel o locande;
  • può succedere che spacciatori di droga cerchino di servirsi di ignari turisti come corrieri della droga. Si raccomanda di prestare la massima attenzione, di trasportare esclusivamente i propri effetti personali, di non occuparsi di bagagli di altre persone e, se necessario, di acquistare nuove valigie e borse esclusivamente in negozi specializzati;
  • informarsi sul posto presso conoscenti, partner commerciali o nell'albergo in merito alla situazione locale e chiarire quali sono i luoghi / quartieri sicuri;
  • osservare la massima prudenza nei centri delle città. A Kingston e a Montego Bay è sconsigliato recarsi nel nucleo vecchio della città dopo l'imbrunire;
  • si sconsiglia in modo generale di passeggiare la notte;
  • in particolare a Kingston, rinunciare a visitare i quartieri più poveri della città;
  • spostarsi esclusivamente con i taxi autorizzati che recano la designazione JUTA (Jamaican United Travel Association) o auto con la targa 'PP' bianca e rossa;
  • non offrire passaggi ad autostoppisti;
  • non opporre resistenza in caso di aggressione a scopo di furto, poiché vi è una forte predisposizione alla violenza;
  • si consiglia alle donne di non viaggiare da sole.

Trasporti e infrastrutture

In Giamaica si guida sul lato sinistro della strada. All'interno del Paese le strade sono spesso strette, con molte curve e in cattivo stato. Il comportamento imprevedibile di molti utenti della strada e gli animali randagi rappresentano un ulteriore fattore di incidente. Si raccomanda pertanto di non circolare la notte sulle strade interurbane. Le condizioni di manutenzione dei bus pubblici sono pessime e spesso a bordo operano ladri.
In caso di incidenti si consiglia di proseguire se possibile fino al posto di polizia più vicino.

Disposizioni giuridiche specifiche

I rapporti omosessuali sono punibili. La popolazione reagisce spesso con ostilità alle persone che si fanno riconoscere come omosessuali.

Le violazioni della legge contro l'uso degli stupefacenti sono punibili con parecchi anni di carcere già a partire da una quantità minima di qualsiasi tipo di droga.

Le condizioni di detenzione sono precarie (celle sovraffollate, assistenza medica e impianti sanitari insufficienti, violenza ecc.).

Pericoli naturali

La Giamaica è situata in una zona sismica. Terremoti ed eruzioni vulcaniche su altre isole dei Caraibi possono provocare devastazioni sulla terraferma e tsunami.
Pacific Tsunami Warning Center PTWC

Da giugno a novembre il Paese è colpito da violenti uragani. In casi estremi gli uragani possono causare allagamenti e danni alle infrastrutture. Anche la circolazione può subire disagi temporanei.

Seguire le previsioni meteorologiche nonché attenersi alle indicazioni e istruzioni delle autorità locali.
Office of Disaster Preparedness and Emergency Management of Jamaica
Organizzazione meteorologica mondiale (OMM)

Se durante il soggiorno dovesse verificarsi una catastrofe naturale, si raccomanda di mettersi immediatamente in contatto con i propri famigliari e di seguire le direttive delle autorità locali.

Assistenza medica

A Kingston, Mandeville e Montego Bay l'assistenza medica è limitata, e fuori di queste tre città del tutto inesistente. Per malattie serie e lesioni gravi si ricorre preferibilmente all'estero (USA o Europa). Per trattamenti stazionari pianificabili e interventi chirurgici gli ospedali chiedono in genere una garanzia finanziaria (carta di credito o pagamento anticipato), prima di trattare i pazienti.

Se si necessita di particolari farmaci, occorre prevederne una scorta sufficiente. Va ricordato tuttavia che in molti Paesi vigono prescrizioni particolari per portare con sé medicinali contenenti sostanze stupefacenti (ad esempio il metadone) e sostanze per la cura di malattie psichiche. Si consiglia di informarsi eventualmente prima del viaggio direttamente presso la rappresentanza estera competente (ambasciata o consolato) e di consultare la rubrica Link per il viaggio, dove figurano ulteriori informazioni su questo argomento e in generale sul tema viaggi e salute.
Medici e centri di vaccinazione informano in merito al diffondersi di malattie e alle possibili misure di protezione.

Indirizzi utili

Numero di emergenza della polizia: 119
Numero di emergenza dell'ambulanza e dei pompieri: 110
Informazioni sugli uragani: 116

Rappresentanze svizzere all'estero: in caso di emergenza all'estero, è possibile rivolgersi alla rappresentanza svizzera più vicina o alla Helpline DFAE.
Ambasciata svizzera a L'Avana 
Helpline DFAE

Rappresentanze estere in Svizzera: per ottenere informazioni in merito all'entrata nel Paese (documenti autorizzati, visti, ecc.) occorre rivolgersi all'ambasciata o al consolato competente. Quest'ultimi danno inoltre ragguagli sulle prescrizioni doganali per l'importazione o l'esportazione di animali o di merci: apparecchi elettronici, souvenir, medicamenti, ecc.
Rappresentanze estere in Svizzera

Clausola di esclusione della responsabilità
I Consigli di viaggio del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) poggiano su fonti d'informazione proprie, reputate degne di fede. I Consigli di viaggio sono utili indicazioni ausiliarie per programmare un viaggio in modo accurato. Il DFAE non si assume tuttavia la responsabilità né della pianificazione né dello svolgimento del viaggio.
Le situazioni di pericolo sono spesso imprevedibili e confuse e possono mutare rapidamente. Il DFAE non garantisce la completezza dei consigli di viaggio e la correttezza delle informazioni riportate nelle pagine esterne collegate al sito. Declina ogni responsabilità per eventuali danni legati a un viaggio. Le pretese derivanti dall’annullamento di un viaggio vanno avanzate direttamente all’agenzia di viaggio o alla compagnia presso la quale si è stipulata l’assicurazione di viaggio.