Validi il:
Diffusi il: 15.04.2019

Questi Consigli di viaggio sono stati controllati e convalidati. La valutazione della situazione resta valida e invariata.


Consigli di viaggio – Turkmenistan

I consigli di viaggio poggiano su un'analisi della situazione attuale effettuata dal DFAE. Sono permanentemente controllati e se necessario aggiornati.
Si prega inoltre di leggere anche le raccomandazioni generali per tutti i viaggi come pure la rubrica focus, parte integrante dei presenti Consigli di viaggio.

Valutazione sommaria

Le difficili condizioni climatiche e topografiche nonché le possibilità di comunicazione limitate mettono a dura prova i viaggiatori. Si raccomanda pertanto di intraprendere viaggi e soprattutto escursioni nel deserto solo se accompagnati da una guida locale esperta e in gruppi di più veicoli. Per la sopravvivenza sono importanti sufficienti scorte di acqua, cibo, carburante e pezzi di ricambio.

Non si può escludere il rischio di attentati terroristici neanche in Turkmenistan. La rubrica terrorismo e sequestri rende attenti ai pericoli del terrorismo.
Terrorismo e sequestri

Pericoli locali specifici

Per quanto riguarda la descrizione delle zone a rischio, le indicazioni fornite sono approssimative; i pericoli non possono essere circoscritti esattamente a una precisa regione.

Si raccomanda di evitare la zona di frontiera con l'Afghanistan, a causa dell'insicurezza che vi regna.

Criminalità

Data la grande presenza della polizia, il tasso di criminalità è relativamente basso. Si raccomanda di osservare le usuali misure precauzionali e di evitare la notte le strade poco transitate e i parchi. Utilizzare di preferenza soltanto taxi ufficiali gialli e non dividerli con persone sconosciute.

Trasporti e infrastrutture

Fuori della capitale Ashgabat le condizioni delle strade sono spesso pessime. La pessima manutenzione dei mezzi e il comportamento imprevedibile di molti utenti della circolazione rappresentano ulteriori rischi. Si consiglia pertanto di evitare gli spostamenti notturni.

Può capitare che i valichi di frontiera vengano temporaneamente chiusi senza preavviso. Si raccomanda di informarsi presso le autorità locali o direttamente ai posti di frontiera.

Le misure di sicurezza dei traghetti sul mare Caspio, delle ferrovie et dei voli interni spesso non soddisfanno gli standard europei, risp. internazionali. Per quanto possibile, si consiglia di evitare i voli interni durante la notte o con pessime condizioni atmosferiche.

La copertura telefonica per la rete mobile non è capillare e non copre nessun servizio di rete Roaming. Le possibilità di accesso a Internet sono molto limitate, anche nella capitale.

Disposizioni giuridiche specifiche

Le leggi si orientano su standard più severi e principi morali più rigidi che in Svizzera. Fra l’altro sono punibili:

  • l'alcool al volante (0 per mille!)
  • fumare in pubblico. I prodotti a base di tabacco non possono essere né venduti né regalati.
  • fotografare installazioni dell’esercito e della polizia nonché edifici pubblici (aeroporti, edifici governativi ecc.). Non è sempre chiaro cosa rientri in queste categorie. Nel dubbio chiedere il permesso alle forze di sicurezza locali oppure rinunciare a fotografare.
  • le offese e le calunnie nei confronti del presidente nonché l'oltraggio alla bandiera, allo stemma o all'inno nazionale sono puniti con pene detentive della durata di vari anni o con multe elevate.
  • i rapporti extraconiugali e atti omosessuali come pure generalmente le infrazioni alla moralità pubblica.

Le infrazioni alla legge sugli stupefacenti sono punite con pene detentive (fino a 20 anni) già a partire da una quantità minima di qualsiasi tipo di droga. 

Le condizioni di detenzione sono notevolmente peggiori che in Svizzera.

Particolarità culturali

La maggior parte della popolazione è di religione islamica. Si raccomanda di adattare il comportamento e l'abbigliamento ai costumi locali. Informarsi nelle guide turistiche, presso la propria agenzia di viaggi o sul posto in merito alle regole comportamentali e alle esatte disposizioni da rispettare. Si deve considerare che durante il Ramadan vigono regole e prescrizioni particolari.

Pericoli naturali

Il Turkmenistan si trova in una zona sismica attiva.

Se durante il soggiorno si dovessero verificare terremoti, si raccomanda di mettersi immediatamente in contatto con i propri parenti e seguire le istruzioni delle autorità.

Assistenza medica

Perfino nella capitale, l'assistenza medica è garantita solo parzialmente. Spesso mancano medicinali e materiale medico. Può essere utile munirsi di materiale proprio per bendaggi e di siringhe monouso. Gli ospedali solitamente richiedono un pagamento anticipato prima di trattare i pazienti. Malattie e ferite serie vanno curate all'estero.

Se si necessita di particolari farmaci, occorre prevederne una scorta sufficiente. Va ricordato tuttavia che in molti Paesi vigono prescrizioni particolari per portare con sé medicinali contenenti sostanze stupefacenti (ad esempio il metadone) e sostanze per la cura di malattie psichiche. Si consiglia di informarsi eventualmente prima del viaggio direttamente presso la rappresentanza estera competente (ambasciata o consolato) e di consultare la rubrica Link per il viaggio, dove figurano ulteriori informazioni su questo argomento e in generale sul tema viaggi e salute. Medici e centri di vaccinazione informano in merito al diffondersi di malattie e alle possibili misure di protezione.

Consigli specifici

Alcune regioni possono essere attraversate solo con un permesso speciale. Esistono prescrizioni particolari per l'entrata con autoveicoli nonché prescrizioni doganali severe.

Gli stranieri che si trattengono in Turkmenistan più di tre giorni hanno l'obbligo di annunciarsi all'ufficio governativo per la registrazione degli stranieri (= OVIR) sia all'arrivo sia alla partenza. Nel caso di viaggi a più tappe, i viaggiatori devono ogni volta registrarsi presso l’OVIR locale.

I bancomat (ATM) sono presenti solo nell’aeroporto di Ashgabat e in pochi altri punti della capitale. L’uso delle carte di credito è molto limitato. È possibile cambiare dollari americani agli sportelli delle banche e presso le agenzie di cambio ufficiali, e anche utilizzarli per pagare alcuni servizi (per acquistare biglietti aerei, pagare i pernottamenti in albergo ecc.). Spesso gli alberghi richiedono un acconto in dollari all’arrivo. Tutti gli altri servizi e beni di consumo devono essere pagati in manat, la valuta locale.

Occorre informarsi per tempo presso l'Ambasciata del Turkmenistan a Ginevra in merito alle condizioni di entrata e di notifica di persone e veicoli, all’uso delle carte di credito e alle prescrizioni per l’uso di dollari e della moneta locale come pure in merito alle regioni non accessibili.
Ambasciata del Turkmenistan

Portare sempre con sé il passaporto, in modo da potersi identificare durante i numerosi controlli d'identità.

Indirizzi utili

State Customs Service of Turkmenistan > Customs Information

Rappresentanze svizzere all'estero: in caso di emergenza all'estero, è possibile rivolgersi alla rappresentanza svizzera più vicina o alla Helpline DFAE.
Ambasciata svizzera a Baku, Azerbaigian
Helpline DFAE

Rappresentanze estere in Svizzera: Per ottenere informazioni in merito all’entrata nel Paese (documenti autorizzati, visti, ecc.) occorre rivolgersi all'ambasciata turkmena a Ginevra. Quest'ultima dà inoltre ragguagli sulle prescrizioni doganali per l’importazione o l’esportazione di animali o di merci.
Rappresentanze estere in Svizzera

Clausola di esclusione della responsabilità
I Consigli di viaggio del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) poggiano su fonti d'informazione proprie, reputate degne di fede. I Consigli di viaggio sono utili indicazioni ausiliarie per programmare un viaggio in modo accurato. Il DFAE non si assume tuttavia la responsabilità né della pianificazione né dello svolgimento del viaggio.
Le situazioni di pericolo sono spesso imprevedibili e confuse e possono mutare rapidamente. Il DFAE non garantisce la completezza dei consigli di viaggio e la correttezza delle informazioni riportate nelle pagine esterne collegate al sito. Declina ogni responsabilità per eventuali danni legati a un viaggio. Le pretese derivanti dall’annullamento di un viaggio vanno avanzate direttamente all’agenzia di viaggio o alla compagnia presso la quale si è stipulata l’assicurazione di viaggio.