Relazioni bilaterali Svizzera–Macao

Dal 20 dicembre 1999 Macao è una regione ad amministrazione speciale della Repubblica popolare cinese. Per questo la Svizzera non conduce una politica estera autonoma nei confronti di Macao.

Le svizzere e gli svizzeri a Macao

In base alla Statistica sugli Svizzeri all’estero, alla fine del 2018 a Macao risiedevano 30 cittadini svizzeri.

Storia delle relazioni bilaterali

Dal 1557 al 1999 Macao è una colonia portoghese che funge da avamposto per la presenza occidentale in Estremo Oriente nonché da base per i missionari cattolici. Il primo svizzero a stabilirsi a Macao, nel 1637, è il gesuita friburghese Nicolaus Fiva (1609–1640). Nella seconda metà del XIX secolo Macao perde progressivamente importanza in seguito all’ascesa del polo commerciale di Hong Kong.

Dal 20 dicembre 1999 Macao è una regione ad amministrazione speciale della Repubblica popolare cinese. Alla cerimonia per la restituzione della città alla Cina ha partecipato anche l’allora ministro degli esteri svizzero Joseph Deiss.